News

50 anni di tessera del Presidente Gasbarri.

da sx carbonari gasbarri e dobosz

Gasbarri: "l’AIA è una grande famiglia, orgoglioso di farne parte."
Il Presidente della Sezione di Viterbo dell’Associazione Italiana Arbitri, Luigi Gasbarri, ha ricevuto l’attestato dei 50 anni di iscrizione. L’occasione per la consegna della pergamena è stata la riunione tecnica che si è svolta venerdì scorso, alla quale hanno presenziato tutti i componenti del Comitato Regionale Arbitri, l’organismo che guida i fischietti del Lazio.

Consegnata ad Umberto Carbonari la stella d’oro al merito sportivo.

da sx il sindaco Grassotti e Carbonari

Si è svolta venerdì 15 novembre 2019, a Vitorchiano, la cerimonia di consegna delle benemerenze del Coni, stelle al merito sportivo, palme al merito tecnico e medaglie al valore atletico, assegnate a dirigenti ed atleti che nel 2018 hanno contribuito allo sviluppo dello sport. A fare gli onori di casa il Sindaco Ruggero Grassotti, mentre a consegnare le benemerenze è stato il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola. Tra i dirigenti, la Stella d’Oro al Merito Sportivo è stata consegnata ad Umberto Carbonari, nato a Viterbo l’8 luglio 1948, componente del Comitato Nazionale dell’Aia. È stato ventuno anni presidente della sezione di Viterbo e proprio per questo ha acquisito il soprannome di "Presidentissimo".

Fiocco azzurro per la sezione, è nato Tommaso.

FioccoAzzurro

Il Presidente Luigi Gasbarri, il consiglio direttivo sezionale e tutti gli associati della sezione di Viterbo si congratulano con Miriam Agata Orecchia ed il marito Massimiliano per la nascita del piccolo Tommaso. Auguri!

L’AIA di Viterbo ospite d’onore alla festa del calcio provinciale.
Elogi alla classe arbitrale dal vice presidente regionale FIGC Vincenzo Calzolari.

La sezione di Viterbo dell’Associazione Italiana Arbitri è stata ospite, nel pomeriggio del 14 novembre, della Festa del calcio provinciale organizzata dalla Figc viterbese.

da sx calzolari e gasbarri

Riunione tecnica con Livio Marinelli arbitro e militare dell’esercito:

"Sono tornato con piacere nella citta’ dei Papi, dove ho frequentato la scuola marescialli."

È tornato con piacere a Viterbo l’arbitro Livio Marinelli, che ieri pomeriggio, martedì 12 novembre 2019, ha fatto visita ai fischietti della Tuscia. Un ritorno gradito nella Città dei Papi per l’arbitro di Tivoli, che nel 2007 ha frequentato il 10° Corso "Dignità" alla Scuola Marescialli dell’Esercito. Dopo sette anni trascorsi negli Alpini a Belluno, Marinelli che è sposato con Simona e ha una figlia di nome Linda, da due è in forza al Centro Sportivo dell’Esercito a Roma. Ieri ha tenuto un’interessante lezione motivazionale agli arbitri di Viterbo, spiegando come superare gli ostacoli e gli errori nell’arbitraggio.

marinelli dona la sua magli alla sezione di viterbo

Arbitri della Tuscia a lezione di regolamento
ed un confronto con i giudici sportivi FIGC.

 

In questo inizio di campionato gli arbitri della Tuscia si aggiornano sul regolamento e si confrontano con i giudici sportivi della Figc.
Nei giorni scorsi hanno ricevuto la visita di Nazzareno Ceccarelli, osservatore arbitrale di serie A e componente del settore tecnico nazionale dell’Aia, che ha illustrato dettagliatamente le novità regolamentare introdotte quest’anno. Utilizzando dei filmati, Ceccarelli ha spiegato esaurientemente le modifiche alle regole del gioco più bello del mondo.

da sx gasbarri carbonari e ceccarelli

Gli arbitri viterbesi alla mostra "Un secolo di azzurro".

la coppa del mondo esposta

Una delegazione della sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri, guidata dal dirigente nazionale Umberto Carbonari, è stata presente nel pomeriggio di martedì 22 ottobre 2019, alla mostra "Un Secolo di Azzurro", dedicata ai cento anni di storia della Nazionale italiana di calcio.

Social Network

logo facebook      twitter     untitled 1 151

LINK UTILI

sinfonia4you

ledecisioni VT

ledesignazioni VT

Diventa Arbitro

LocandinaCorsoArbitri

Cerca Nel Sito

la storia copertina

COPERTINA2016

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com