Silvia Stavagna Arbitro della finale del torneo: "Il Calcio è Rosa – Donne e Pace".

SilviaPresGara

Venerdì 21 febbraio 2020, Silvia Stavagna ha diretto la finale del torneo internazionale giovanile femminile: "Il calcio è Rosa – donne e pace", all’impianto sportivo "Aristide Paglialunga" di Fiumicino. In finale si sono affrontate le nazionali di Moldova e del Kosovo, risultato 1-3.

SilviaPresPostGara

L’arbitro Silvia Stavagna ha 21 anni, dirige gare da quando ne aveva 15, frequenta il terzo anno della facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università "La Sapienza" di Roma. E’ stata coadiuvata nella direzione della finale dalle assistenti Eleonora Capece e Beatrice Neroni, entrambe della sezione AIA di Ciampino.

SilviaPresTarga

"Mi sono sentita con le due colleghe assistenti - ha dichiarato prima della gara Silvia - siamo pronte e determinate. Ringrazio il presidente Giulio Dobosz e tutto il Comitato Regionale Arbitri per questa importante designazione."

SilviaPresPostGara2

Molto soddisfatto Luigi Gasbarri, presidente della sezione di Viterbo dell’Associazione Italiana Arbitri. "Siamo orgogliosi di avere Silvia tra i nostri associati una ragazza tenace che, con grande impegno, è giunta a dirigere gare di Eccellenza. Inoltre, è una figlia d’arte, perché il padre Paolo è stato arbitro ed osservatore arbitrale, attualmente è componente della Commissione Disciplina Nazionale dell’AIA. La direzione della finale, conclude Gasbarri, è il giusto riconoscimento ad una ragazza che nei campi sportivi italiani tiene alto il nome della città di Viterbo e dell’AIA."

Social Network

logo facebook      twitter     untitled 1 151

LINK UTILI

sinfonia4you

ledecisioni VT

ledesignazioni VT

Diventa Arbitro

LocandinaCorsoArbitri

Cerca Nel Sito

la storia copertina

COPERTINA2016

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com